CASA GIULIETTA E ROMEO – VERONA

Il degrado, del materiale lapideo, si è manifestato dalla causa che lo ha determinato, attraverso fenomeni di: Graffiti di varia natura, presenza di chewingum e deposito atmosferico

Per la rimozione dei graffiti effettuati con bombolette spray di natura di resine acriliche, alchidiche e sintetiche è stato utilizzato il prodotto REMOGRAFFIDOC F4; invece la rimozione dei chewingum è avvenuta tramite macchina a vapore d’acqua calda.

Per eliminare le efflorescenze saline presenti sui mattoni è stato applicato il prodotto NEUDOC che per la sua natura chimica agisce senza aggressività e senza azione corrosiva. Infine per eliminare definitivamente alonature e residui è stato applicato il prodotto FULDOC DN

Protezione finale con l’applicazione del ciclo Antigraffiti Antiscridoc (oggi Colordoc CS Antigraffiti) sui mattoni faccia a vista e sugl’altri materiali lapidei presenti applicazione del protettivo IDRODOC a  base  di  Silossani  oligomerici  silani  monomeri per rendere il supporto idrorepellente da acqua piovana, umidità, oltre alla prevenzione delle efflorescenze dei sali solubili.

Condividi
Competenze

Postato il

19 Marzo 2019

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.